Acquista Card cultura Acquista Card cultura

Venezia

Venezia1.jpg

 12 maggio - ore 7:30

VENEZIA D'AUTORE

Galleria dell'Accademia, Scala del Bovolo, Fondaco dei Tedeschi
Ghetto Ebraico: Scola Levantina e Scola Spagnola
con Michela Cadamuro, Mirarte

Vantaggi per gli abbonati Card Cultura:
Ridotto Card Cultura con treno A/R: € 125 (invece di € 130)
Ridotto Card Cultura senza treno: € 95 (invece di € 100)

per prenotare clicca <<QUI>>

PROGRAMMA
07:30
-> Ritrovo presso il punto di ristoro Chef Express della Stazione Fs – alta velocità

08:01 -> Partenza da Bologna

09:34 -> Arrivo a Venezia

10:15 -> Visita alle Gallerie dell'Accademia
Visiteremo uno dei musei più importanti al mondo alla scoperta dei capolavori di Giorgione, Tiziano, Veronese, Canaletto, Bellini e tanti altri. Le origini risalgono al 1817, l’anno in cui si decise di conservare in un unico museo varie collezioni veneziane e venete, che vennero esposte in tre edifici: La Scuola Grande di S.Maria della Carità, l’omonima chiesa e il Monastero dei Canonici.
Il cuore pulsante di luce e colore della meravigliosa scuola pittorica veneziana.

13:00 -> Pranzo libero

15:00 -> Passeggiata tra calli e curiosità
Incontreremo Palazzo Contarini con la sua sorprendente scala del Bovolo: il manufatto è costituito da una spirale di gradini che si sviluppa all’interno di una torre cilindrica alta 26 metri, costruita in pietra d’Istria e mattoni a vista, traforata da archeggiature e affiancata da logge che la collegano all’adiacente palazzo.

A seguire il Fontego dei Tedeschi con il suo terrazzo dalla vista strepitosa: questi edifici, che vennero chiamati fondachi dal termine arabo funduq (casa-magazzino), ai tempi della Serenissima, ospitavano la grande quantità di mercanti stranieri e avevano la doppia funzione di deposito per le merci e di albergo. Ognuna di queste strutture fu assegnata ad una specifica comunità per poter garantire un maggior controllo e sicurezza, prevenendo eventuali disordini sociali legati alle differenze culturali che le connotavano. Dopo un importante restauro oggi questo palazzo è tornato alla sua antica funzione commerciale.

16:30 -> Visita al Ghetto ebraico con entrata alla Scola Levantina e alla Scola Spagnola
Il Ghetto di Venezia, è il primo “ghetto” d’Europa, l’antico quartiere ebraico nel centro della città. Le sue origini e le vicende storiche gli hanno conferito nel tempo un aspetto di grande fascino, con i suoi alti edifici dai colori caldi e accoglienti che si affacciano su ampi spazi, circondati dai canali. Un piccolo e unico universo nel quale entreremo visitando due delle Sinagoghe, quella Levantina e quella Spagnola, ascolteremo la storia affascinante, gli usi e le tradizioni degli ebrei che per quasi tre secoli hanno animato il Ghetto, interagendo con la città e contribuendo con le loro prolifiche attività alla vita e all’economia della Serenissima.

18:40 -> Treno di ritorno (regionale, posti non riservati) – arrivo a Bologna alle 20:46

La quota include:
- guida turistica specializzate parlante italiano
- auricolari
- ingressi nei luoghi indicati
- treno A/R Bologna - Venezia

Punto di ritrovo:
Pacchetto inclusivo di treno: centro di ristoro Chef Express, Stazione sotterranea Alta Velocità, ore 7:30
Pacchetto senza viaggio in treno: atrio della Stazione di Venezia Santa Lucia, ore 9:30

Cancellazione:
In caso di cancellazione il biglietto non sarà rimborsabile.