Categoria: spettacoli

Dove: Teatro Dehon - Via Libia 59 - Bologna

03/03/2022 21:00

Organizzatore:



Repliche:
Giovedì 3 marzo 2022
Ore 21.00


La vicenda è ambientata nella reggia di Erode a Gerusalemme.

Mentre è in corso un banchetto, si ode la voce del profeta Jochanaan (Giovanni Battista), imprigionato, che annuncia l'arrivo del Messia. Salomé compare sulla terrazza e, incuriosita dalla profetica voce di Jochanaan, ordina alle guardie di infrangere gli ordini di Erode e di liberare l'uomo.

Jochanaan, liberato dalla sua prigione, condanna fermamente i peccati di Erode e di Erodiade. Salomé lo osserva e il profeta, quando se ne accorge, scaccia la giovane, che è sempre più attratta da lui e che vorrebbe baciarlo. Narraboth, sentendosi tradito da Salomé, si suicida. Jochanaan maledice la giovane e fa ritorno nella prigionia.

Escono sulla terrazza Erode ed Erodiade. Erodiade è turbata dalla presenza del profeta e accusa il marito di esserne spaventato. Erode chiede a Salomé di danzare per lui promettendo di darle qualsiasi cosa desideri. Dopo aver danzato la giovane chiede di ricevere su un piatto d'argento la testa mozzata di Jochanaan. Erode tenta invano di dissuaderla e alla fine deve esaudire la richiesta della figliastra. Ricevuta la testa, Salomé ne bacia la bocca coperta di sangue. Erode, sdegnato, ordina ai soldati di ucciderla.


Il Fortunale – Compagnia Romantica e Gotica

SALOMÉ
lussuria - santità - follia


REGIA e adattamento dal libretto dell’opera lirica di Guglielmo Del Sante
COREOGRAFIA di Angela Crescente
COSTUMI di Tsaku Mika
TRUCCO di Lucia Testa
MUSICHE di Krzysztof Penderecki

INTERPRETI
SARA PIANFORINI nel ruolo di Salomè principessa di Giudea
FABIO MENIS nel ruolo di ERODE, Tetrarca di Giudea
MICHELA RIVETTI nel ruolo di ERODIADE, consorte di Erode
LORENZO RAMACCI nel ruolo di JOCHANAAN, il Battista
DAVIDE NIZZOLI, nel ruolo di Narraboth, capo delle guardie
CHIARA PANCANI e ELISABETTA BIGI, cortigiane e aguzzine
MARGHERITA e YASMINE COSENTINI, danzatrici


In ottemperanza alle indicazioni ministeriali e AGIS, si consiglia gli spettatori di munirsi di biglietto mediante la rete di vendita on-line Vivaticket.


VAI ALLA PAGINA DELL'EVENTO